La semplicità si avvicina sempre al concetto di bellezza, quando una cosa è semplice e funzionale molto spesso è anche bella.

Da questo concetto è partita l'organizzazione 2016 del nostro motoraduno, un giro più corto dello scorso anno, perché stare in gruppo in tanti è faticoso per la concentrazione che necessita, un ristorante ottimo e collaudato, una location affascinante come un lago incastonato nelle nostre colline.

 

Il terremoto nel centro Italia  ahimè, ci ha posto un altro obbiettivo vista la nostra storica amicizia con l'Avis di Amatrice: aiutarli.

Ruggero the President non ci ha pensato un secondo più del necessario e la mattina di quel terribile 24 agosto, sapevamo già tutti che il ricavato del motoraduno invece che alla nostra Avis sarebbe andato ad Amatrice e alle altre frazioni coinvolte in questa terribile calamità; aumentando in modo esponenziale la nostra voglia di fare bene.

 

Giove Pluvio ci ha risparmiato e per la seconda volta in cinque anni, domenica 5 settembre, tutti i maledetti siti meteo del mondo davano sole pieno o al massimo qualche velatura. Maledetti perché non è mai successo in cinque anni di prendere nel moto giro una sola goccia d'acqua.

 

Poi ci ha dato una mano anche Stefano Bonvicini e i suoi amici di Scaricalasino Motor Sport il nuovo gruppo motociclistico di Avis Monghidoro, sono stati fantastici hanno montato un gonfiabile enorme del loro e nostro amico Franco Gubellini persona squisita e ottimo costruttore di sospensioni ma soprattutto l'hanno smontato mentre noi ci andavamo a divertire e a mangiare. Grazie mille siete stati fantastici su questo avevamo pochi dubbi.

 

Queste sono le premesse il fatto è che di gente ne è venuta tanta, più di 70 moto, di cui oltre 50 persone si sono fermate con noi a pranzo. Una bella giornata di sole in riva al lago che ha rinsaldato vecchie e nuove amicizie, creato delle nuove sinergie e ci ha permesso di fare un bagno fuggendo dalla calura della città oltre alll'occasione di mangiare in modo ottimo alla Spiaggetta del Lago Suviana ascoltando FM Groove il gruppo cover che si è esibito al pomeriggio.

 

Come non ringraziare i baristi dell'Avis che hanno dato la colazione a tutti i partecipanti, Motor Lab che ci ha dato una mano, FG Gubellini che oltre il mega gonfiabile ha offerto sconto a tutti i partecipanti, tutti i ragazzi che hanno fatto servizio del Gruppo Motociclistico Avis che sono e saranno insostituibili anche nei prossimi anni, il Gruppo Giovani Provinciale con Federica, Laura e Andrea che hanno guidato lo Scudo-scopa perdendosi e ritrovandosi tra le nostre colline, Moto Club della Futa per il sostegno i Black Devils di Imola per la collaborazione ecc..

 

Il bonifico di 500 euro per Amatrice è già partito, le pacche sulle spalle a noi organizzatori sono già arrivate, grazie a tutti i partecipanti vi aspettiamo nel 2017!

5° Motoraduno Avis Bologna, vince la solidarietà!

Per Info : grmotoavis@hotmail.it 

  • w-facebook
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now